giovedì 27 luglio 2017

Concorso per un compiblog

Il blog di Romina Tamerici https://tamerici-romina.blogspot.it compie 6 anni e come sempre Romina ha indetto un concorso.
Fate un giro QUI , leggete le regole semplici semplici e poi partecipate.
Io ci sono. E voi?
Patricia

mercoledì 26 luglio 2017

Venerdì di poesia del 21 luglio

Per la community AMAMIPIUCHEMAI e per ilvenerdì di poesia del 21 luglio, pure parecchio in ritardo ma le amiche della community son braverrime 😊 e mi sopportano....

Io partecipo all'iniziativa

#lovepoetry    #venerdidipoesia   #infermento


Sempre #infermento la mia mente
Fucina di pensieri irrequieti
Possa la notte dar loro riposo
E pace
E che le spine si ammorbidiscano
Per non pungere più
Patricia





martedì 25 luglio 2017

La fine del mondo e il paese delle meraviglie


La fine del mondo e il paese delle meraviglie
di Haruki Murakami
Einaudi Super ET (2008)




Le paure inconsce, quelle più subdole che se ne stanno acquattate nell’oscurità del nostro io più profondo; che feriscono impedendoci di vivere appieno la vita; che mentono facendoci credere di trovarci bene nella nostra pelle anche quando non è così; quelle che ci costruiscono intorno un muro invalicabile, almeno all’apparenza.
Ecco! E’ di questo che lo strano affascinante libro di Murakami ci parla. Di un uomo che per non vedere questi suoi timori si crea un mondo virtuale, alternativo, dove tutto è perfetto ma forse è apparenza; dove non esiste l’ombra del corpo, resa viva come se fosse un alter ego in carne e ossa e capace di soffrire e morire, qualcosa perfino pù profondo dell’anima; dove non esiste il cuore perché se non si provano sentimenti non si soffre. Non si piange ma nemmeno si gioisce.
Questo mondo ideale è chiuso da uno spesso e invalicabile muro che non permette di uscire a chi ha raggiunto questa “perfezione” e di entrare ha chi ancora ha cuore e ombra, quindi proteggendo colui che vi ha rinunciato. Insomma.. proteggendo da chi è “diverso”.
Chi non si assoggetta a tali regole infatti viene cacciato in fondo al bosco, nel luogo dove si vive isolati dalla città “perfetta”.

Perchè il paese delle meraviglie? Semplicemente perché il protagonista quando finalmente guarda dentro di sè scopre cose che non aveva mai notato per indifferenza e appunto paura. E si meraviglia!
Perchè la fine del mondo? Perchè il mondo alternativo è realmente una fine se vengono esclusi tutti i sentimenti, buoni e cattivi; se è così perfetto da essere quasi asettico.
Le due vite che viaggiano parallele in questo romanzo sono le due facce di una medaglia, quella in luce e quella in ombra. Sembra che non si debbano mai incontrare ma è poi proprio così? Pensiamoci sopra un momento. Non dobbiamo mai affrontare le nostre paure? Sicuri?
Patricia

lunedì 24 luglio 2017

Swap cartoline di Barbara Fanelli

Barbara Fanelli del blog http://accidentaccio.blogspot.it/ ha pensato ad uno swap simpatico.
Si tratta di dare di nuovo vita a quell'usanza carina che purtroppo si è persa di inviarsi cartoline. Ormai con l'avvento di cellulari che fanno qualunque cosa, di smartphone, iphone eccetera le cartoline sono diventate anticaglie inutili.

Quasi quasi mi tengo preziosa quella collezione di 200/300 cartoline che ho sopra. Chissà che non abbiano un valore come oggetti vintage...

Ok, scusate la divagazione Torniamo in argomento.

Con questo POST Barbara ha invitato chiunque volesse partecipare ad aderire ad una sorta di catena in cui si riceve una cartolina da un blogger e se ne spedisce una ad un altro/altra.

Dovevo dirvelo prima, lo so! Il tempo per l'adesione è scaduto l'11 luglio ma purtroppo il tempo è egoista e mi ha rubato a voi.
Ora, fanciulli, smettetela di fare la ola perchè tanto io sono come la malaerba. Potete strapparmi fin che volete ma ritorno.. ritorno sempre!!!!!!! ahahahahahah

E dopo questa terribile minaccia, io ho inviato la cartolina a... curiosi?
Ma a Roberta, ovvio, del blog http://haylin-robbyroby.blogspot.it/
Ed eccola qui la mia cartolina



Quando  riceverò la miaio ve la mostrerò e vi dirò chi me l'ha mandata. Intanto  vi metto il link di una panoramica dall'alto del mio paese

http://www.osservatoriodelpaesaggio.org/ATLANTE%20DEL%20PAESAGGIO/Foto%20Atlante%20Astigiano/Foto%20del%20Comune%20di%20Castello%20di%20Annone%20(AT)%20(Mark%20Cooper)/slides/Castello%20d'Annone%20(Mark%20Cooper)_01.html

Bacio! Patri


domenica 23 luglio 2017

Dal blog di Francesca A. Vanni





https://pixabay.com/en/shelf-books-library-reading-159852/ 

Franny, o meglio Francesca A. Vanni con questo POST ci pone 13 domande sui libri.

Se le pone per prima e ci fornisce le risposte. Poi ci invita a fare altrettanto ma senza obbligo alcuno.

Parlando di libri, potevo dire di no?
Ho impiegato un po' di tempo ma alla fine eccomi!
 

Ma ecco le sue domande. Copia incollate, perdona Franny... :)

1-Il tuo libro preferito?
Credo che ormai lo sappiano tutti visto che ho sfrucugliato i maroni spesso.
L'amante di lady Chatterlay 


2-La tua citazione preferita
.
Oddio!!!! Ne ricordassi una ma la memoria...


3-Il tuo personaggio preferito.

Salvo Montalbano e che pazziamo??????? ahahahhahaha


4-Il libro più lungo che tu abbia mai letto.
I tre volumi di Samuel Richardson "Clarissa", mille pagine ognuno per un totale di tremila!!!

5-Il libro che ti ha fatto crescere.
Ogni libro insegna e se insegna fa crescere.

6-Il libro che non sei mai riuscito a portare a termine.
Pasternak, Il dottor Zivago. Ad un certo punto ho dovuto scegliere tra gettare il libro o suicidarmi.... Ho scelto la prima opzione (non proprio buttato ma riposto in libreria sì)

7-Il libro più noioso.
Vedi risposta 6


8-Il libro che hai sul comodino.
Uno????? Walt Whitman, Murakami.....

9-La tua copertina preferita

Sinceramente una cosa che proprio non guardo è la copertina, Mi interessa in contenuto, quindi....

10-Un libro che ti ha consigliato qualcuno di importante per te

“Il nome della Rosa”, consigliato damarito

11-Un libro che vorresti aver scritto.
Divina Commedia di Dante. Modesta vero???? ahahahahah

12-Il genere che ami di meno.
I romanzi rosa, fantasy (a parte Tolkien) e soprattutto fantascienza. La odio!

13-Perché leggere?
Perchè sì! Perchè sogno ad occhi aperti, imparo, cresco, scopro, viaggio....

Ed ora la palla a voi, se volete. Poi magari ditelo a me e a Franny qui https://francescavanniautrice.blogspot.it/2017/07/13-domande-sui-libri.html

sabato 22 luglio 2017

Gli amici di Myrtilla scrivono

RICORDO CHE LE POESIE PUBBLICATE SOTTO QUESTA ETICHETTA SONO DI ESCLUSIVA PROPRIETÀ DEGLI AUTORI. 
IO LE POSTO DIETRO LORO AUTORIZZAZIONE.
L'USO NE È VIETATO SENZA IL LORO BENEPLACITO.


Un post per chi si fosse perso le poesie di   Vincenzo Iacoponi  d Daniele Verzetti il Rockpoeta  scritta nei commenti ai miei post.


Per https://hermioneat.blogspot.it/2017/07/venerdi-di-poesia-del-14-luglio.html scrive VINCENZO IACOPONI

#AMAMIPIUCHEPUOI

Sono nevrotico, nebuloso,
incostante e capriccioso, sono
turbolento, iperattivo,
sonnecchioso e assai passivo,
menefreghista ad oltranza
sono proprio quello che tu non ti potevi
mai augurare di incontrare
sono la fine del mondo,
sono raccapricciante, ilare e giocondo
e me ne frego di quello che di me
pensa lo mondo
infame.

Tu puoi scegliere se vuoi,
se ancora ne sei capace:
sbattermi fuori da casa e poi scopare
per terra per eliminare
ogni traccia di me, del mio passaggio, oppure
metterti davanti allo specchio e rifarti
il trucco, che si è sciupato.

Fai spallucce, rifatti il viso
e intanto pensa
che dovresti amarmi ancora di più
perché io, a modo mio,
te lo dimostro ogni giorno
mentre tu fai finta di niente.

VINCENZO IACOPONI MALAVISI

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®  oppure QUI

 "LA POESIA DEL NEMICO"

Eco sfumato di un pensiero
Suono dolce e struggente
Il ricordo di te tra le bombe
Le tue membra sparse per il terreno
Le tue urla.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

Patricia

venerdì 21 luglio 2017

Un saluto velocissimo

Cari fanciulli, volevo farvi un saluto velocissimo e chiedervi nuovamente scusa per il ritardo nel rispondere ai vostri commenti.
Ma qui è una baraonda!
Si corre per mammà (hanno di nuovo rimandato la data dell'intervento!), si corre per la figlia (dopo otto giorni che ha fatto il contratto on line con enel per luce e gas, ieri finalmente le hanno collegato la luce ma non riescono a capirsi per il gas. domani mattina dovrà andare di persona perchè se vuole farsi da pranzo e una doccia mi sa che del gas abbia bisogno 😆)
In più, i 35 quintali di legna che dovevano portarci a agosto giustamente sono arrivati stamattina.

Ok.. la smetto con le.... patriziadi.... mica sono all'altezza di  Geremia io!😆😆😆😆

Giuro che appena trovo il tempo vi leggo e vi rispondo!
Bacio!
Patricia

Ps ah.... qualcuno di voi sa dove fanno i biglietti per Saturno???

Pps se c'è un fanciullo volenteroso per accatastare la legna... pago bene eh! Metà li perdete subito e metà dopo  trenta giorni  😂😂😂😂😂😂

Smackkkkkkkk