domenica 16 luglio 2017

Venerdi di poesia del 14 luglio

Per il venerdì  di poesia della community AMAMIPIUCHEMAI

#unsuonodolceestruggente
#venerdìdipoesia
#lovepoetry

Io partecipo all'iniziativa.

Uno scampanellio lontano
Di felici fate dorate
Un cristallino rumoreggiar
Di fresca cascata
Rombar di festose api
Tra frinir di cicale e grilli.

Quanti ricordi
Dolci e struggenti
Di fanciullezza passata
Patricia

12 commenti:

  1. Ti auguro una serena domenica
    un abbraccio grande
    P.s. meravigliosa la poesia ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio l'augurio Tissi.
      Grazie e un bacione

      Elimina
  2. Eccomi come mi vuoi.


    #AMAMIPIUCHEPUOI

    Sono nevrotico, nebuloso,
    incostante e capriccioso, sono
    turbolento, iperattivo,
    sonnecchioso e assai passivo,
    menefreghista ad oltranza
    sono proprio quello che tu non ti potevi
    mai augurare di incontrare
    sono la fine del mondo,
    sono raccapricciante, ilare e giocondo
    e me ne frego di quello che di me
    pensa lo mondo
    infame.

    Tu puoi scegliere se vuoi,
    se ancora ne sei capace:
    sbattermi fuori da casa e poi scopare
    per terra per eliminare
    ogni traccia di me, del mio passaggio, oppure
    metterti davanti allo specchio e rifarti
    il trucco, che si è sciupato.

    Fai spallucce, rifatti il viso
    e intanto pensa
    che dovresti amarmi ancora di più
    perché io, a modo mio,
    te lo dimostro ogni giorno
    mentre tu fai finta di niente.

    VINCENZO IACOPONI MALAVISI

    Questo è il mio contributo
    qusta è la mia "cotta e mangiata".
    Ciao Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei terribile!!!!!! ahhaahahahhaaha
      Io penso proprio che Anna Maria (dico giusto?) che ti ami davvero altrimenti non avrebbe resistito tanti anni con te :P)
      Bella come sempre. Ironica e pungente.
      Bacio Vincenzo

      Elimina
  3. Tenera e bella!
    Io però sono (spiritualmente parlando) metà francese quindi il 14 luglio per me è suon di tamburi e marcia alla Bastiglia!
    Un abbraccio, bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franny.
      Per me, assolutamente no. Non amo troppo i cugini d'oltralpe. Loro e la loro grandeur...
      Ciaooooo

      Elimina
  4. Cara Patrizia, bella veramente, direi che fa da filastrocca.
    Ciao e buna serata con un forte abbraccio e un sorriso:-9
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. "LA POESIA DEL NEMICO"

    Eco sfumato di un pensiero
    Suono dolce e struggente
    Il ricordo di te tra le bombe
    Le tue membra sparse per il terreno
    Le tue urla.

    DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terribile, Daniele! Bellissima ma terribile. La morte, le urla la distruzione

      Elimina